Benvenuto!

Perché “Pleiades Alcyone”?

Dal greco Πλειάδες (Pleiades).

Dalla TRECCANI evinciamo che:

  • nella mitologia rappresentano il nome collettivo delle sette figlie di Atlante e di Pleione, generate sul Monte Cillene in Arcadia: Maia, la maggiore, madre, da Zeus, di Ermete; Elettra, madre, da Zeus, di Dardano; Taigete, madre, da Zeus, di Lacedemone; Sterope (o Asterope), madre, da Ares, di Enomao; Alcione, madre, da Posidone, di Irieo e di Antas; Celeno, madre, da Posidone, di Licoe di Nitteo; Merope, moglie di Sisifo e madre di Glauco. Le P., secondo un mito, morirono di dolore per le sventure del loro padre Atlante o, con le sorelle Iadi, dopo la morte del fratello Iante, e furono mutate nella omonima costellazione. Secondo un’altra versione, le P. incontrarono il cacciatore Orione che, innamoratosi di loro, le inseguì per 5 anni finché le P. furono mutate in colombe e poi in stelle, insieme con l’inseguitore e il suo cane.

  • in ambito astronomico: rappresentano un gruppo di stelle facente parte della costellazione del Toro e situato tra le Iadi, l’Ariete e Perseo. È costituito da 9 stelle principali denominate: Alcione (magnitudine stellare3,0), Elettra (3,8) Atlante (3,8), Maia (4,0), Merope (4,2), Taigete (4,4), Pleione (5,2), Celeno (5,4) e Asterope (5,8).

 

 

Per informazioni accademiche classiche, molto chiare e precise, di astronomia, ecco il link che consiglio:

http://planet.racine.ra.it/testi/pleiad.htm

 

 …e per informazioni meno classiche?

L'autore Piera Spagnolo

Piera Spagnolo, medico chirurgo di medicina generale. Si è interessata di medicine non convenzionali, diventando medico esperto in omeopatia, omotossicologia e medicine integrate e in floriterapia di Bach.

Dal 1998 esercita come medico esclusivamente in questo settore.

Leggi tutto...

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.