CAPIRE O AVERE RAGIONE? LA BUONA COMUNICAZIONE E' UNA NECESSITA'.

Incontri gratuiti di PNL

 

CAPIRE O AVERE RAGIONE? LA BUONA COMUNICAZIONE E' UNA NECESSITA'. 

Come imparare a riscoprire le capacità di ascolto e di osservazione di sé e dell'altro usando i presupposti della Programmazione Neuro-Linguistica (PNL).

 

A cura della

Dott.ssa Piera Spagnolo

Medico Chirurgo

Trainer Internazionale Certificato di PNL

(Licensed Trainer of Neuro-Linguistic Programming®)

 

In qualche ora pomeridiana di un sabato, in un incontro a carattere del tutto interattivo, ci accingeremo a scoprire alcune strategie per una comunicazione efficace e sicura, all’insegna della condivisione e della comprensione, affinché, nella stragrande maggioranza dei casi, si possa realizzare il confronto ed evitare il conflitto.

  

L' incontro si svolgerà

sabato 8 aprile 2017 dalle ore 15.00 alle ore 18.30 circa

 

presso

presso la Saletta Congressi della

Farmacia Paini (dott.sse Silvia e Stefania)

Via Amalia Moretti Foggia,1

46100  Mantova

 

 "FATE IN MODO DI AVERE UN'OPINIONE CHE SIA VOSTRA, PER RISPONDERE INVECE DI REAGIRE."

 

Gli argomenti affrontati riguardano:

1)LO STATO (d’animo) MIGLIORE PER COMUNICARE

  • Se qualcuno ci riesce non c’è ragione valida per cui non possa farlo anch'io: LO STATO DI POSSIBILITA’.
  • “Smettetela di prendervi troppo sul serio. Nessun altro al di fuori di voi lo fa.” -Ron Roth- “Holy Spirit For Healing”
  • Il significato della tua comunicazione è dato dalla risposta che ottieni.
  • Non esiste fallimento ma solo risultati: desiderati o indesiderati.

Non è detto che ogni volta si riesca a comunicare esattamente ciò che si avrebbe intenzione di comunicare: considerarlo come un fallimento serve a poco. Spesso è solo un risultato indesiderato e comunque, anche sotto questo profilo, non è quasi mai del tutto semplicemente un risultato indesiderato ;-).

 "PARLIAMO DI RISULTATI INVECE CHE DI OBBIETTIVI E DI RISULTATI INDESIDERATI INVECE DI FALLIMENTI."

2)RACCOGLIERE INFORMAZIONI DI QUALITA’

  • La mappa non è il territorio
  • Curiosità e rispetto: sì – pregiudizio e non rispetto: no
  • Il valore positivo di un individuo rimane immutato, mentre il valore, o l’appropriatezza del suo comportamento cambia.

Qualche volta ci è successo di essere considerati ciò che non siamo. In quei casi avremmo voluto che l’altro ci credesse, che sapesse chi siamo veramente, cosa saremmo disposti a fare e come siamo disposti ad amare.

 "LA CURIOSITA' VI DEVE MUOVERE VERSO LA SCOPERTA DELLE ALTRE PERSONE."

"IL VALORE POSITIVO DI UN INDIVIDUO RIMANE IMMUTATO, MENTRE IL VALORE O L'APPROPRIATEZZA DEL SUO COMPORTAMENTO CAMBIA."

"IL TUO CERVELLO LAVORA PIU' VELOCEMNTE DI QUELLO CHE PENSI. (John La Valle)"

 


Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.